fbpx

Dove andranno i social network nel 2016?

Dove andranno i social network nel 2016? – tendenze, novità, cambiamenti

Social network nel 2016? Quali novità dobbiamo aspettarci? Quali saranno le tendenze?

Partendo dal presupposto che è difficile – se non impossibile – azzardare previsioni completamente esatte, cerchiamo di offrire quantomeno alcuni spunti di discussione su come si muoveranno i social network nel 2016.

Il portale blog.atomicmedia.it al primo punto scrive che “Twitter risorgerà e sarà più forte di prima” poiché, a dire dell’autore dell’articolo, sia per i nuovi cuoricini introdotti che per la capacità insita nel social di poter offrire la possibilità di informare ed informarsi in tempi rapidissimi, riuscirà a superare questo suo periodo poco brillante.

Gli aggiornamenti in tempo reale sono stati menzionati anche al punto 5 dell’approfondimento di cricketadv.com che, però, al primo posto inserisce i “SOCIAL COMMERCE E MOBILE COMMERCE”, cioè la possibilità di acquistare direttamente da Facebook e mobile come tendenza dei social network nel 2016.

Un’opportunità non di poco conto che anche se in Italia bisognerà aspettare ancora un po’ per vederne la definitiva consacrazione.

Nel nostro paese, infatti, soltanto quest’anno si sta avendo un incremento reale del commercio elettronico.

Occhio, inoltre, a Snapchat, l’applicazione che permette di inviare messaggi  effimeri dalla vita a tempo.

Snapchat è al secondo posto della lista di blog.atomicmedia.it e, a tal proposito, menziona anche alcuni casi in cui le aziende si sono rivolte in particolare agli utenti che hanno, appunto, Snapchat. Fra le aziende c’è anche Mc Donald’s. Definire Snapchat come una delle “mode” dei social network nel 2016 ci sembra un po esagerato però è una novità sicuramente da tenere sotto controllo

Particolare attenzione verrà prestata alla privacy sui social network nel 2016. Non a caso, è un punto menzionato anche dal portale cricketadv.com. Spesso la pubblicità è troppo invasiva e sconfina anche nei dati che vorremmo rimanessero assolutamente privati.

Una funzionalità che sul finire di questo anno ha inserito Facebook – proprietario di Instagram – è la possibilità di fare delle inserzioni proprio sul portale più famoso di condivisioni di foto. Un’opportunità che lo stesso Facebook invoglia ad utilizzare.

Chissà, ne potremo vedere delle belle su Instagram l’anno prossimo.

Attenzione ai self-video, una particolarità dei filmati sorto con la diffusione dei selfie. I video, infatti, ormai non fanno nemmeno più notizia: sono così diffusi che, ormai, è inutile parlare di questo fenomeno. Ma la particolarità sono i video formato, appunto, selfie: i “self-video” dove un selfie diventa un filmato. Questo formato viene utilizzato anche durante servizi giornalistici proprio per rendere più comprensibile il messaggio che si sta mandando.

Penultimo punto sono le App. Sì, vero: sono molto costose e c’è bisogno di gente davvero specializzata per poterle sviluppare al meglio. Ma le app sono un utilissimo strumento per poter monetizzare la propria attività e rendere l’utente partecipe nonché fidelizzarlo. Le app, infatti, hanno sì più o meno una grafica simile al sito web ma si adattano al mobile e sono a portata di mano dell’utente stesso.

Menzione finale su LinkedIn, mai realmente sbocciato in Italia: sì, vero, conta tanti iscritti ma più che altro per una questione di immagine.

Che il 2016 sia l’anno buono?

Chi vivrà, vedrà!

Grazie mille di avermi seguito fino alla fine di questo articolo sulle novità che ci attendono per il 2016.

Ora tocca a te.

Se questo articolo ti è piaciuto e l’hai trovato utile puoi condividerlo sui Social.

Se invece hai bisogno di ulteriori informazioni, di un preventivo o di una consulenza puoi compilare il modulo sottostante o puoi venirmi a trovare sulla mia Pagina Facebook Ufficiale.

Ti aspetto.

Alla prossima – Luciano Cioffi – Cioffiweb

Cosa aspetti? Chiedimi informazioni. Sono a tua disposizione!

I campi sottostanti sono tutti obbligatori

Consenso al Trattamento dei Dati

Al fine di poter rispondere alle richieste di informazioni o altri quesiti è necessario dare esplicito consenso al trattamento dei dati inseriti nel presente form.

Selezionando Si nei campi sottostanti dichiari infine di aver letto e di accettare l'informativa sulla Privacy

Cosa posso fare per te e per la tua attività?

Posso curare la tua presenza professionale sui Social (e non solo…)

Posso proporre servizi professionali di Marketing, Comunicazione e Pubblicità sui Social Media rivolgendomi a medie/piccole attività e professionisti su tutto il territorio nazionale.

Posso proporre servizi di Grafica Pubblicitaria/Promozionale e Stampa digitale